Bacco Artigiano

Mostra mercato del vino Chianti Rufina e Pomino e dei prodotti dell’artigianato locale.

Giochi de le Porte

L’ultima settimana di settembre si rinnova, tra le quattro Porte, l’antico Pallium Decurrendum: dal meraviglioso corteo storico il sabato(mille personaggi in costume d’epoca) alle gare della domenica.

Sagra della patata

Nella piazza della Chiesa, Piazza Giovanni XXIII, cuore della manifestazione, sarà allestita una tensostruttura coperta, di 1.000 mq, all’interno della quale il ristorante della Sagra alternerà, durante il corso della manifestazione, piatti sempre diversi

Fiera di San Michele

La manifestazione è conosciuta anche come “Fiera degli uccelli” poiché, vi si svolge una singolare competizione, la “Gara canora per uccelli” alla quale partecipano allevatori di richiami vivi.

Festa dell’uva

Per l’occasione, come consuetudine ormai da più di mezzo secolo, il Capoluogo Montano vestirà i colori della vendemmia per rendere omaggio ad uno dei frutti più rinomati delle sue terre.

Festa di San Michele e Palio dei Ciuchi

I quattro rioni paesani si mettono in competizione facendo sfilare per le vie del paese splendide allegorie folcloristiche che incantano ogni volta migliaia di persone che accorrono durante le tre sere della festa.

Autunno Pavese Doc

Mostra mercato delle tipicità agroalimentari, serate enogastronomiche, degustazioni.

Festa di San Michele

Dedicata al patrono della città, San Michele Arcangelo che ricorre il 29 settembre, la Festa si svolge nell’ultima settimana del mese.

Sagra del vino tipico romagnolo

Cotignola offre un’atmosfera di festa antica, con il lavoro nei campi, l’allegria della vendemmia e della pigiatura nei tini in piazza, ma anche giochi popolari, spettacoli musicali, artisti di strada e stand gastronomici.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

I più popolari:

Leggende e misteri di Castel del Monte

Racconti e leggende su questo splendido maniero descrivono storie terribili di fantasmi che vagano all’interno del castello senza riuscire a trovare pace. Probabilmente persone della servitù, briganti o uomini di passaggio, uccisi nelle mura della fortezza, non riuscendo ad effettuare il trapasso, secondo la leggenda hanno cominciato a vagare senza meta laddove la loro vita fu spezzata secoli fa.

Leggi tutto »

La Fòcara di Novoli

Ogni anno a Novoli si rinnova l’appuntamento con il fuoco più grande del Mediterraneo: è la magica notte della Fòcara in onore di Sant’Antonio Abate, un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini da ogni parte d’Italia.

Leggi tutto »

Pin It on Pinterest