Festa medievale

Una suggestiva rievocazione storica con giochi, danze di fanciulle in fiore, musiche e tintinnar di spade, il tutto in perfetto stile medioevale.

Fieste dai Sparcs

…oppure Festa degli Asparagi e durante
tutti i giorni della festa verranno proposti principalmente piatti tipici a base di asparago friulano raccolto nella campagna limitrofa. La manifestazione si svolge a San Pelagio di Tricesimo.

Panevin grant

Si svolge, come tradizione, la sera del 5 gennaio, a partire dalle 20.30, la notte che precede il giorno dell’Epifania, quando, al canto delle “antanie”, si traggono auspici per il nuovo anno interpretando faville e fumo dei falò accesi in piazza. Questo

Palio das cjarogiules

Ripercorrere la storia di Paluzza e della Carnia non può prescindere dall’assaporare i piatti tipici, gustosi sapori del passato che il presente conserva intatti. L’occasione può essere la giornata del Palio, festosa e affollata, oppure quella della vigil

Sagra dei osei

Questa manifestazione che si svolge la prima domenica dopo Ferragosto, è certamente la più antica del suo genere e una delle più vecchie sagre Italiane. Le prime notizie storiche…

Ritorna il Patriarca

La cerimonia ricorda l’investitura che un tempo il Patriarca riceveva dalle mani dell’Imperatore, quale signore feudale di tutta la regione.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

I più popolari:

Leggende e misteri di Castel del Monte

Racconti e leggende su questo splendido maniero descrivono storie terribili di fantasmi che vagano all’interno del castello senza riuscire a trovare pace. Probabilmente persone della servitù, briganti o uomini di passaggio, uccisi nelle mura della fortezza, non riuscendo ad effettuare il trapasso, secondo la leggenda hanno cominciato a vagare senza meta laddove la loro vita fu spezzata secoli fa.

Leggi tutto »

La Fòcara di Novoli

Ogni anno a Novoli si rinnova l’appuntamento con il fuoco più grande del Mediterraneo: è la magica notte della Fòcara in onore di Sant’Antonio Abate, un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini da ogni parte d’Italia.

Leggi tutto »

Pin It on Pinterest