Gli angoli più suggestivi di Varzi antica costituiranno il palcoscenico naturale per gli spettacoli messi in scena da giocolieri, acrobati, sputafuoco, trampolieri, maghi e cartomanti, musici e danzatrici.

Descrizione

La manifestazione rievoca la storia medievale di Varzi con riferimento specifico ai rapporti tra la famiglia Malaspina e Dante, al periodo della nascita delle corporazioni Arti e Mestieri e delle realtà comunali nel XIII° e XIV° secolo. A questo scopo le parti più antiche del borgo, dall’impianto medievale perfettamente conservato, verranno utilizzate per ricostruire idealmente le tre zone dell’aldilà come le immaginò Dante. Con la recitazione di brani a tema si rappresenteranno le tappe di un viaggio immaginario all’interno della Divina Commedia. Ma tutto il borgo sarà il teatro di una ricostruzione storica saldamente legata all’epoca medievale: gli angoli più suggestivi di Varzi antica costituiranno il palcoscenico naturale per gli spettacoli messi in scena da giocolieri, acrobati, sputafuoco, trampolieri, maghi e cartomanti, musici e danzatrici. I portici ospiteranno il mercato medioevale ed il percorso delle antiche arti e mestieri, all’interno del quale i produttori locali, impiegando attrezzi e tecniche medioevali, effettueranno per il pubblico dimostrazioni pratiche di realizzazione di oggetti d’artigianato e di preparazione di specialità tradizionali come il famoso salame di Varzi o i formaggi, il miele ed il pane della Valle Staffora.

Informazioni

Associazione Pro-Loco Varzi Tel. 338-2525621 oppure 347-5894890 www.comune.varzi.pv.it www.vallestaffora.info

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This