L'Ardia è una corsa sfrenata a cavallo che si svolge ogni anno in onore di San Costantino e ricorda la battaglia di Ponte Milvio tra Costantino e Massenzio.

Descrizione

L’Ardia è una corsa sfrenata a cavallo fatta in onore di San Costantino, che si svolge ogni anno a Sedilo la sera del 6 luglio e si ripete la mattina del 7 e ricorda la battaglia di Ponte Milvio tra Costantino e Massenzio. È guidata da un capocorsa, un alfiere detto “sa prima pandela”, seguito da altri due cavalieri, “sa secunda” e “sa terza”, e da tre scorte che rappresentano Costantino e il suo esercito. Vi partecipano, ogni anno, circa 100 cavalieri che, invece, rappresentano i pagani guidati da Massenzio. Oltre alla funzione di guida della corsa, l’alfiere gode di alcune prerogative che gli assicurano il vantaggio iniziale: è lui, infatti, a condurre i cavalieri su una collina vicino al paese, ed è lui a decidere in qualsiasi momento, e senza preavviso, la partenza della corsa, che si svolge in discesa lungo un ripido pendio e ad alta velocità. Arrivati al santuario di S. Costantino, i cavalieri fanno alcuni giri intorno all’edificcio facendosi il segno della croce ad ogni passaggio davanti alla porta principale. Poi continuano, in discesa fino a raggiungere un muretto in pietra sormontato da una croce, detto “sa muredda”, intorno al quale i cavalieri compiono altri giri per ritornare, a galoppo sfrenato, alla chiesa. Tutto avviene tra gli incitamenti e l’entusiasmo della folla che assiste a questo emozionante spettacolo.

Informazioni

Associazione Santu Antinu Santuario San Costantino 09076 Sedilo (OR) Tel./Fax: +39.0785.59862 info@santuantinu.it

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This