La Sagra della Fagiolina ripropone per due giorni le semplici ricette contadine cucinate ancora secondo le antiche modalità e con prodotti genuini locali: ciciarchiole, sagne, fasoli lissi, fasoli in umido, saciccie e braciole de porco, pane casaricciu, c

Descrizione

La Sagra della Fagiolina ripropone per due giorni le semplici ricette contadine cucinate ancora secondo le antiche modalità e con prodotti genuini locali: ciciarchiole, sagne, fasoli lissi, fasoli in umido, saciccie e braciole de porco, pane casaricciu, ciammellette de magru e vinu bbono. la fagiolina arsolana è un’antica varietà di fagiolo scampato all’omologazione delle colture commerciali. Il merito va a un ultraottantenne contadino, Luigi Di Marcotullio, recentemente nominato agricoltore custode, che per anni ha mantenuto in vita questo legume coltivandolo nel suo orto. Questo legume è bianco, secco, un pò tondeggiante, di pasta delicata, facilmente digeribile, unicamente coltivato nelle campagne ai piedi del paese bagnate dal fosso Bagnatore e dal fiume Aniene che, raccolto dalla seconda metà di agosto veniva messo a seccare sopra i “pannuni” stesi lungo le strade e i vicoli. Salvo quelli tipicamente legati alle ricorrenze festive (la Pasqua, il Natale, etc.) e quelli “più sostanziosi” consumati nelle grandi occasioni, i piatti erano solitamente frugali. Fanno da cornice all’evento tante iniziative di carattere culturale e ricreativo: visite guidate gratuite, mostre d’arte e concorsi di pittura, concerti di musica etnica e popolare ma anche produzioni artigianali e i prodotti tipici agro-alimentari del territorio.

Informazioni

Pro Loco di Arsoli Piazza Amico d’Arsoli, 13 00023 Arsoli (Rm) Italy Tel. 0774.920290

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This