Chiavenna sorse su una grande frana, staccatasi in epoca remotissima dal versante sud. I massi fermatisi sul pendio e sul piano diedero origine ai crotti.

Descrizione

Chiavenna sorse su una grande frana, staccatasi in epoca remotissima dal versante sud. I massi fermatisi sul pendio e sul piano diedero origine ai crotti, cavità naturali nelle quali soffia una corrente d’aria a temperatura costante (“sorei”), intorno agli 8°C. Queste cavità, da non confondersi con le normali cantine, sono ottime per la conservazione e la manutenzione del vino e di altri prodotti gastronomici tipici. Una serata ai crotti è un’occasione ideale per trascorrere ore liete in allegra compagnia e per degustare i piatti tipici della zona. La carta vincente della Sagra è la combinazione di piatti gustosi, cordialità e prezzi modici. Essa ha luogo nella località Pratogiano, situata all’estremo lato orientale del borgo, ai limiti della zona urbanizzata, tra il complesso di San Lorenzo e la montagna. Il luogo, risalente al 200, è caratterizzato da altissimi platani secolari ed ha valore paesistico ed ambientale. Nei giorni della sagra Chiavenna offre al visitatore una ricca kermesse di manifestazioni culturali, folcloristiche e sportive. E’ inoltre possibile acquistare prodotti tipici della zona come la bresaola e i violini di capra, i formaggi d’Alpe, la farina di grano saraceno e i pizzoccheri, i vini di Valtellina, i biscottini di Prosto, le caramelle, gli oggetti dell’artigianato in pietra ollare e in legno, i pezzotti valtellinesi. Il Comitato Sagra dei Crotti propone la 10° edizione del percorso Andèm a Cròt. Andèm a Cròt è un percorso eno-gastronomico che vi accompagnerà alla scoperta di alcuni crotti di proprietà privata a Chiavenna e dintorni, nascosti nei percorsi più segreti del mondo del sorel. E’ un’iniziativa che si ispira al percorso del gusto delle città slow, movimento a cui Chiavenna appartiene grazie ad una politica di conservazione della città, di valorizzazione del patrimonio storico, culturale ed ambientale e a tutta una serie di caratteristiche che le hanno valso il riconoscimento di città slow. Iscrivendovi riceverete un boccale tipico che vi servirà per degustare i vini Valtellina DOC e Superiore offerti nelle varie tappe e che resterà a ricordo di una giornata speciale.

Informazioni

Pro Chiavenna Tel. e Fax 0343.35327 prolocochiavenna@virgilio.it Consorzio Turistico Valchiavenna Tel. 0343.37485 – Fax 0343.37361 consorzioturistico@valchiavenna.com

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This