La Sagra degli agrumi è organizzata ogni anno a Zerfaliu dalla Pro loco tra febbraio e marzo, per valorizzare il più importante prodotto agricolo del territorio.

Descrizione

La fertilissima terra del Bennaxi, ove per secoli si è depositato il limo delle inondazioni del Tirso, si dimostra ideale per la coltivazione degli agrumi. Il frutto risulta così succoso e saporito. Negli innumerevoli orti, gestiti da piccoli coltivatori, si trovano le più varie specie di aranci, mandarini, mandaranci e pompelmi. Si va dalle specie più note, tarocco, vaniglia, washington e mandarino avana, a quelle meno conosciute ma non meno pregiate, come l’arancio sardo. Non mancano frutti esotici e curiosi, come il mandarino kumquat. In occasione della sagra vengono aperti in piazza Trasfigurazione numerosi stand per la degustazione dei frutti, delle marmellate e delle numerose ricette a base di agrumi. Vengono inoltre esposti gli altri prodotti agroalimentari e artigianali del territorio di Zerfaliu, come olio, salumi, formaggi, tappeti e cestini sardi. Appuntamenti tradizionali sono la sfilata di auto d’epoca e la realizzazione di una torta lunga decine di metri, a cura dell’Unione Cuochi della Regione Sardegna. Le serate del sabato e della domenica si chiudono con canti e balli.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto.

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This