Raduno Internazionale dei Cortei Storici Medievali

La manifestazione ricostruisce i luoghi di vita quotidiana della nostra cittadina in epoca medievale, diventando occasione di attivo coinvolgimento all'interno delle ambientazioni sceniche come il mercato medievale, gli accampamenti, le gaite medievali.

Descrizione

Per tre giorni, nelle piazze e le vie del borgo antico, la città vivrà la tipica atmosfera medievale tra sovrani e dignitari di corte, cavalieri e armigeri, sbandieratori e popolo festante, falconieri e fanti, musici e cantastorie con centinaia di figuranti in costume. Gravina, città delle rievocazioni storiche e dell’ospitalità, con artisti provenienti da tutta Italia che vanno ad ingrossare le fila già nutrite dei circa trecento figuranti locali. Nelle piazze, gli scenari riproducono botteghe artigiane, accampamenti medievali e rinascimentali. Uno spettacolo fatto di circa 300 costumi realizzati mediante lo studio di iconografie originali del XIII secolo, allestimenti di scena corredati di riproduzioni di simulacri di armi bianche. Ma il patrimonio di “Nundinae” non finisce qui. Mietendo consensi, in dodici anni di attività ha portato a casa due premi Fest (Federazione europea stampa turistica), collezionando 580 recensioni sul Raduno gravinese e numerose partecipazioni a fiere di settore e incontri tematici sul medioevo europeo, arabo e russo.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto.

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This