NEW

Leggende e misteri di Castel del Monte

Racconti e leggende su questo splendido maniero descrivono storie terribili di fantasmi che vagano all’interno del castello senza riuscire a trovare pace. Probabilmente persone della servitù, briganti o uomini di passaggio, uccisi nelle mura della fortezza, non riuscendo ad effettuare il trapasso, secondo la leggenda hanno cominciato a vagare senza meta laddove la loro vita fu spezzata secoli fa.

La Fòcara di Novoli

Ogni anno a Novoli si rinnova l’appuntamento con il fuoco più grande del Mediterraneo: è la magica notte della Fòcara in onore di Sant’Antonio Abate, un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini da ogni parte d’Italia.

Il guanciale all’aceto: un grande classico della cucina romana

Guanciale all’aceto: un piatto veloce e sfizioso che ha però bisogno delle giuste dosi per soddisfare il palato.

Miti e leggende Pugliesi

Il territorio di Ginosa attrae un’aria magica, dominata da spiagge bianche e molti campi dediti alla coltivazione, ma il suo stato più antico era disseminato di aree strettamente boschive e incolte, paludi malariche e acquitrini come sfondo di miti e leggende.

Bloody Mary: il cocktail tra storia e leggenda

Bloody Mary. Tutti lo conoscono ma in pochi sono al corrente delle sue origini e della sua storia, a metà strada tra la realtà e la leggenda.

Il presepe 2.0: Il presepe napoletano di oggi

Antiche botteghe si sono dapprima specializzate nella realizzazione di presepi classici e case in sughero, la passione per quest’arte e per le novità tecnologiche hanno portato però gli attuali artigiani a dedicarsi alla produzione di pastori in movimento meccanici e statuine con il viso reale.

Home » Eventi » Feste popolari » Presepe Vivente di Cinquevie

Descrizione

Foto di : Gennaro CiccarelliCinquevie, località della frazione Piazzolla di Nola, il 26 e 27 dicembre 2001, nello scenario bucolico dell’antica masseria Catapano, presenta la 3* edizione del presepe vivente. L’ambiente naturale e urbanistico del suddetto borgo fa da sfondo alla sacra rappresentazione, facendo rivivere l’antica Betlemme. Tale manifestazione è organizzata dalla parrocchia Maria SS. del Rosario, retta dal nuovo parroco, don Guido Decorato, che con la sua semplicità e schiettezza è riuscito a coinvolgere tutti i gruppi parrocchiali nella preparazione di questo presepe. Ogni anno il presepe vivente di Cinquevie richiama circa 10.000 visitatori dai paesi limitrofi. Vi partecipano 200 personaggi, che in costume d’epoca ed a lume di torcia, fanno sentire i visitatori come catapultati indietro nel tempo di circa 2000 anni. Esso trae spunto da Francesco d’Assisi e dai brani evangelici di Luca e Matteo. In queste due serate tutto sembra fermarsi al passato; anche il tempo e lo spazio pare che si annullino per dar luogo ad una seconda Betlemme; mentre scende la sera ed avvolge ogni cosa nella caligine, si ricrea la dolce atmosfera di quella santa notte. La straordinaria suggestività delle immagini, oltre che l’originalità, la compostezza e il pathos interpretativo dei personaggi, le emozioni che riesce a suscitare, stanno rendendo il Presepe Vivente di Cinquevie di Nola, uno tra i più famosi presepi che si realizzano in zona. Passano i secoli, ma il ricordo è sempre vivo; il rito si ripete; il desiderio di Francesco d’Assisi si realizza anche a Cinquevie per vivere più intensamente il vero significato del Natale. Gennaro Ciccarelli

Pin It on Pinterest

Shares
Share This