Lungo le stradine del paese che conducono a piazza San Lorenzo sarà possibile vedere: centurioni romani, osti, pastori, ricamatrici, lavandaie, panettieri, fabbri, falegnami, vasai, fruttivendoli ed altre figure.

Descrizione

Torna la seconda edizione del presepe vivente a Gallese, iniziativa volta a valorizzare il caratteristico centro storico del paese. Idea nata nel 2014 su iniziativa delle insegnanti della scuola dell’infanzia Mariella Felini e del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Caduti di Nassiriya di Vasanello prof.ssa Simonetta Pachella e realizzata grazie alla collaborazione dei genitori e dell’amministrazione comunale, nonché per merito della spontaneità dei bambini. Con tanto entusiasmo il centro storico di Gallese farà, anche quest’anno, da scenario al presepe vivente dal titolo 2015 d.C…vivere il Natale. Così lungo le stradine del paese che conducono a piazza San Lorenzo, domenica 20 dicembre, dalle ore 16, sarà possibile vedere: centurioni romani, osti, pastori, ricamatrici, lavandaie, panettieri, fabbri, falegnami, vasai, fruttivendoli ed altre figurre. Le antiche vie del borgo, per l’occasione, saranno allestite con quadri che conducono alla Natività, intervallati da punti di ristoro. E se Betlemme sarà finita, il vino, il pane caldo e l’allegria offerti ai numerosi visitatori, non lo saranno di certo.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This