La manifestazione intende rievocare l'Armistizio di Cherasco del 28 aprile 1796 tra Napoleone e Vittorio Amedeo III attraverso la partecipazione di gruppi storici provenienti da tutta Europa, che, con armi e uniformi fedeli al periodo storico rievocato, f

Descrizione

Rievocazione storica per l’anniversario dell’Armistizio di Cherasco che vide protagonisti il 28 aprile 1896 Napoleone e Vittorio Amedeo III. La cittadina di Cherasco, Cuneo, festeggia rievocando l’evento con la partecipazione di gruppi storici provenienti da tutta Europa, in abiti d’epoca, che ricreano l’atmosfera che si respirò in quel giorno. L’armistizio, in seguito alla battaglia di Mondovì, sanciva l’occupazione francese del sud del Piemonte con parte del territorio di Alessandria, Cuneo, Ceva e Tortona e metteva fine all’alleanza con gli austriaci. Nella rievocazione pertanto ci si sofferma sulla battaglia delle truppe austriache, piemontesi e francesi e si propone il periodo napoleonico con mostre sulle figure di Napoleone e del suo entourage, parate, mercatino tematico, concerti e momenti culturali, letture e concerti musicali. Sono protagonisti delle parate oltre 30 gruppi storici italiani e 400 soldati provenienti dal resto d’Europa, con reparti di artiglieria, fanteria e cavalleria. Tutti si accampano lungo i bastioni cittadini ai margini del centro storico di Chierasco. Durante i due giorni di festa i gruppi sfilano per il centro del paese, proponendo dimostrazioni di addestramento e schieramento dei reparti, battaglia ed esercizi della cavalleria, adunate e tiro delle salve con i cannoni schierati. Per tutti i visitatori il “rancio delle truppe” nell’Antica taverna, con zuppa di trippe e legumi, salsiccia allo spiedo, verdure dell’orto, frutta e vino rosso per la cena del sabato e il pranzo della domenica. di Chiara Zirino

Informazioni

Ufficio Turismo della Città di Cherasco Tel. 0172/427050

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This