Una torta salata di bietole, spinaci, ricotta, parmigiano reggiano e riso, che racchiude una storia centenaria di momenti storici, di cultura rurale, di povertà e di voglia di festeggiare.

Descrizione

La manifestazione celebra la specialità gastronomica dello scarpazzone una torta da forno salata, fatta con bietole, spinaci, ricotta, parmigiano reggiano e riso, che racchiude una storia centenaria di momenti storici, di cultura rurale, di povertà e di voglia di festeggiare. Un tempo lo scarpazzone, nel periodo della mietitura, era portato in dono dalle donne ai lavoratori nei campi per gratificarli dell’opera compiuta. La ricetta non è univoca ed è diversa da famiglia a famiglia che la ha adeguata alle esigenze di palati diversi. In ogni caso lo scarpazzone ha creato un punto fisso sulla storia dell’alimentazione della provincia reggiana. Il Parco Matilde con la sua struttura coperta immersa nel verde dell’appennino tra alberi e prati accoglierà il visitatore che potrà ascoltare musica, ballare, oppure stendersi sull’erba e assaporare i piatti tipici montanari e dedicarsi a un completo relax godendosi un week-end nella montagna reggiana.

Informazioni

Comune di Carpineti P.zza Matilde di Canossa, 1 42033 Carpineti (RE) territorio@comune.carpineti.re.it www.carpinetidavivere.it Tel. 335-6655624

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This