I fuochi di San Giuseppe

L'accensione dei falò a Bovino nella ricorrenza di S. Giuseppe affonda le radici nella notte dei tempi e finisce con il confondersi con culti tipici del mondo pagano pre cristiano.

Descrizione

Ogni anno, il 19 marzo, la cittadina pugliese di Bovino rinnova l’antica tradizione dei fuochi di San Giuseppe. Il principale fuoco viene acceso davanti al sagrato della Chiesa dell’Annunziata, dove si trova il simulacro del Santo e da quello vengono accese le fiaccole che daranno fuoco agli altri falò adibiti dai Rioni, creando uno scenario suggestivo che vede il paese illuminato in vari punti. I falò con le loro scintille offrono in questo giorno uno spettacolo davvero affascinante, tanto che in molti sono i visitatori che giungono da tutta la provincia per assistere alla gara rionale dei Falò di San Giuseppe. Passeggiando per i vari rioni si possono assaggiare le specialità alla brace offerte dai membri delle squadre rionali, che vogliono far sentire oltre al calore dei falò anche il calore della loro ospitalità.

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This