A Verbicaro la notte del Giovedì Santo si ripete l'antichissimo rito dei Battenti, uomini penitenti che percuotono i loro arti inferiori con il cardillo fino a farli sanguinare.

Descrizione

A Verbicaro la notte del Giovedì Santo si ripete l’antichissimo rito dei Battenti. Alcuni uomini vestiti in rosso, a piedi nudi e gambe scoperte percuotono i loro arti inferiori con il cardillo (un pezzo di sughero sul quale sono infisse 5 acuminate punte di vetro) fino a farli sanguinare; successivamente i battenti fanno il giro del paese per ben tre volte, segnando le strade con le mani sporche di sangue. Nelle prime ore del mattino prende il via una processione solenne con statue e quadri viventi ispirata alla Via Crucis e alla Passione di Gesù.

Informazioni

Comune di Verbicaro Via Orologio 13 87020 Verbicaro (CS) Tel. 0985.6139

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This