Pasqua e Pasquetta nel Medioevo con il Grande tenzone storico di Bardi: dame, soldati, popolani, arcieri, giullari, danzatrici e nobili in una suggestiva atmosfera d'altri tempi.

Descrizione

Al Castello di Bardi la Pasqua rivive nel Medioevo con il doppio appuntamento di Bardi Storica e il Gran Tenzone Medievale. A Pasqua e Pasquetta Bardi torna indietro di qualche secolo ospitando una rievocazione medioevale con figuranti e costumi d’epoca per immergersi completamente in un clima allegro e festoso, fuori dagli schemi ordinari. Il giorno di Pasqua viene allestito un vero e proprio accampamento vivente dove soldati, scudieri, cavalieri e il loro seguito popolano il campo addestrandosi all’uso delle armi, intrattenendosi in giochi dell’epoca, mangiando, bevendo e rievocando la vita di un tempo immersi in una scenografia perfettamente ricostruita fino al minimo dettaglio. Le donne tessono abiti d’epoca, vendono il pane, cucinano per i membri dell’esercito. Un mercato interattivo gratuito vive nel contesto della manifestazione: bambini e adulti creano oggetti in legno, ceramica, stoffa con tecniche artigianali medievali e alla fine portano a casa il manufatto. Un mercatino artigianale è allestito nelle sale dei Principi Landi e nella mattinata i bambini possono immergersi nel fantastico clima medioevale attraverso una magica storia: “Re Ubaldo alle prese con la strega”. Durante tutta a giornata musica celtica e un accampamento Saraceno con descrizione di usi e costumi. Nel giorno di Pasquetta, il Castello diventa spettacolare teatro per il Gran Tenzone Medioevale con spettacoli per grandi e piccini: torneo di cavalieri vestiti di armi ed armature vere, pronti a battersi in spettacolari duelli con balzi, cadute e colpi di scena, accampamento medioevale, animazione in costume a tema Re Artù, con vestizione di alcuni bambini e di alcuni papà. È possibile rivivere lo scontro fra i nobili crociati e i misteriosi saraceni per la conquista del sacro tempio; le gesta di cavalieri venuti da tutto il mondo conosciuto per difendere o reclamare un feudo; i giochi e i passi d’armi della cavalleria europea, scegliendo il vostro campione e tifando per la sua vittoria. Il giullare, gli sbandieratori, una sfilata storica per tutto il paese e battaglia medioevale: con macchine d’assedio, palle e frecce infuocate, scontri fra linee di fanti, scontri con spade e picche, muri di scudi, imboscate e tecniche di assedio.

Informazioni

COOPERATIVA DIASPRO ROSSO Piazza Marconi, 5 43032 Bardi (Parma) tel: 0525.71368 – 349.4101448 Fax 0525.71626

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This