La ricorrenza di San Biagio da sempre è sinonimo di fiera, il 3 e 4 febbraio, la prima fiera dell'anno, che richiama tutta la Versilia ad una grande partecipazione.

Descrizione

Il comune di Pietrasanta ogni anno attende il giorno di San Biagio per rinnovare il legame con questo santo e fare festa. La fiera di San Biagio trova origini nel Quattrocento e ancora oggi coinvolge migliaia di persone in Versilia, proponendosi come spazio, che occupa tutto il centro storico, di divertimento, scambi, curiosità e una vetrina collaudata per tante proposte. Tra queste, in piazza della Pesa, la fiera e mostra agro-zootecnica. In occasione della fiera i ristoranti locali offrono il Menù di San Biagio proponendo il meglio della tradizione culinaria locale. Di pari passo con gli appuntamenti folcloristici, si svolgono gli incontri religiosi: l’esposizione della reliquia del santo nel Duomo e la benedizione della gola di san Biagio nella chiesa di Sant’Antonio Abate. San Biagio è tanto venerato perché a lui si attribuiscono numerosi miracoli, in particolare di guarigioni del corpo, anche durante la sua prigionia durante le persecuzioni di Licinio. Subì torture e infine venne decapitato, quindi è martire della Chiesa cristiana e compreso tra i quattordici Santi Ausiliatori. Due giorni di fede e festa con un ricco programma [http://www.versiliatoday.it/2013/01/18/san-biagio-ecco-il-programma/] di appuntamenti in una cittadine che offre molte opportunità turistiche con i numerosi monumenti del centro storico e il suo record personale: una galleria d’arte ogni 1200 abitanti.

Informazioni

Comune di Pietrasanta Piazza Matteotti 29, 55045 Pietrasanta (LU) Tel. 0584.795234 Ufficio Informazioni turistiche Piazza Statuto 55045 Pietrasanta (LU) Tel. e Fax 0584.283284

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This