Festeggiamenti in onore di Santa Corona

Santa Corona è la patrona di Canepina e viene commemorata, secondo il martirologio geronimiano, il 14 maggio.

Descrizione

Santa Corona è la patrona di Canepina e viene commemorata, secondo il martirologio geronimiano, il 14 maggio. Santa Corona, insieme al martire San Vittore, è anche la patrona di Feltre, una cittadina in provincia di Belluno. Il nome di Santa Corona è legato in maniera inscindibile a quello di San Vittore. La vita e gli atti del martirio dei SS. Vittore e Corona – come del resto quelli di innumerevoli altri martiri delle origini cristiane – sono in gran parte avvolte dalla leggenda. Molti, equivocando, credono che i due fossero amici, o conoscenti, o addirittura marito e moglie; invece nemmeno si conoscevano. La loro storia si intreccia nell’anno 171. Vittore era un soldato romano, originario della Cilicia, convertito al cristianesimo, che serviva l’imperatore Antonino Pio (secondo altri testi Marco Aurelio Antonino) ad Alessandria di Siria (Alessandria d’Egitto secondo alcuni testi) sotto il quale si ebbe una recrudescenza degli atti di persecuzione contro i cristiani. Portato davanti ad un Tribunale Romano egli si dichiarò Cristiano e fu per questo condannato a morte per supplizio.

Informazioni

Comune di Canepina Tel. 0761-750990 http://www.comunedicanepina.it

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This