L'occasione della Festa di San Pietro e Paolo ad Otranto offre l'occasione di visitare il bellissimo contesto cittadino in cui si svolge e l'opportunità di immergersi nei sapori culinari e nel variopinto folclore salentino.

Descrizione

L’occasione della Festa di San Pietro e Paolo ad Otranto offre l’occasione di visitare il bellissimo contesto cittadino in cui si svolge e l’opportunità di immergersi nei sapori culinari e nel variopinto folclore salentino. Otranto con la Festa di San Pietro e Paolo propone un calendario semplice e genuino, in cui il gusto di ritrovarsi insieme sotto il campanile non potrà mai venir meno nei borghi del Belpaese: si ricordano i santi patroni, si gioca al tiro alla fune, ci si diverte con il tiro al barattolo e poi tutti a degustare pennette, pitulle, pesce fritto, anguria e vino al suono di pizzica e tarantella, in un processo constante e prezioso di “riappropriazione” delle tradizioni, della cultura locale, tra il fascino e le suggestioni di un paese dal sapore prezioso, per la sua storia, le emergenze artistico e architettoniche che racchiude, le tradizioni che si perdono nella notte dei tempi e l’abilità dei tanti artisti e artigiani locali che con maestria sanno far rivivere tuttora, dai materiali locali, suggestioni e saperi unici.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This