NEW

Leggende e misteri di Castel del Monte

Racconti e leggende su questo splendido maniero descrivono storie terribili di fantasmi che vagano all’interno del castello senza riuscire a trovare pace. Probabilmente persone della servitù, briganti o uomini di passaggio, uccisi nelle mura della fortezza, non riuscendo ad effettuare il trapasso, secondo la leggenda hanno cominciato a vagare senza meta laddove la loro vita fu spezzata secoli fa.

La Fòcara di Novoli

Ogni anno a Novoli si rinnova l’appuntamento con il fuoco più grande del Mediterraneo: è la magica notte della Fòcara in onore di Sant’Antonio Abate, un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini da ogni parte d’Italia.

Il guanciale all’aceto: un grande classico della cucina romana

Guanciale all’aceto: un piatto veloce e sfizioso che ha però bisogno delle giuste dosi per soddisfare il palato.

Miti e leggende Pugliesi

Il territorio di Ginosa attrae un’aria magica, dominata da spiagge bianche e molti campi dediti alla coltivazione, ma il suo stato più antico era disseminato di aree strettamente boschive e incolte, paludi malariche e acquitrini come sfondo di miti e leggende.

Bloody Mary: il cocktail tra storia e leggenda

Bloody Mary. Tutti lo conoscono ma in pochi sono al corrente delle sue origini e della sua storia, a metà strada tra la realtà e la leggenda.

Il presepe 2.0: Il presepe napoletano di oggi

Antiche botteghe si sono dapprima specializzate nella realizzazione di presepi classici e case in sughero, la passione per quest’arte e per le novità tecnologiche hanno portato però gli attuali artigiani a dedicarsi alla produzione di pastori in movimento meccanici e statuine con il viso reale.

Home » Eventi » Sagre » Festa di San Matteo e San Giustino

Descrizione

Festa patronale che ha lo scopo di far riscoprire le tradizioni e la cultura locale. Grande spazio alle associazioni e alle particolarità fabrichesi che sono il sale della comunità di Fabrica. Musica, allegria e cavalli sono le tre direttrici principali della festa. La sera del 20 settembre va in scena la processione con la corsa della Macchina di S. Matteo per le salite del Palazzotto e del vecchio comune, quando i portatori, riuniti da qualche tempo in confraternita, fanno fare al baldacchino con il simulacro del Santo una vera a propria volata per i ripidi pendii che portano dalla Circonvallazione fino a Piazza Duomo dove si godono poi gli applausi, per loro e per S.Matteo, mentre dal castello scende una fitta e luminosa bengalata di accoglienza. Una serata, quella del trasporto di S.Matteo, che unisce tutti i fabrichesi. Altro appuntamento clou dei festeggiamenti il Palio, una corsa di cavalli che con pochissime episodiche interruzioni si tiene da ben prima dell’unità d’Italia. Il palio vede ogni anno importanti partecipazioni di cavalli e fantini e ogni anno si preparano delle interessanti novità organizzative e si rafforza il filo diretto con quel di Siena. Ogni anno viene organizzato un concerto di un volto noto della canzone italiana e uno spettacolo pirotecnico finale.

Informazioni

Comune – Ufficio Turismo e cultura Vicolo della Pace, 1 01034 Fabrica di Roma (Vt) Tel. 0761.569001 Pro Loco Piazza E. Cencelli, 30 Tel. 0761.568230 – 0761.569001 Fax 0761.569935

Pin It on Pinterest

Shares
Share This