I cittadini di Porto San Giorgio organizzano una festa che ha come protagonista il mare: dieci quintali di calamaretti vengono fritti nella Padella Gigante dell'Adriatico.

Descrizione

I cittadini di Porto San Giorgio organizzano una festa che ha come protagonista il mare: dieci quintali di calamaretti vengono fritti nella Padella Gigante dell’Adriatico – già protagonista nel mese di giugno della Sagra del Pesce di Fiumicino con la quale è gemellata la città marchigiana – e successivamente distribuiti ai partecipanti. La celebre Padella – dal diametro di più di 5 metri – viene posizionata sopra una pedana in modo da essere ben visibile da tutto il pubblico ed insieme ad una spettacolare scenografia animata da decine di cuochi, contribuisce a richiamare decine di migliaia di persone da tutta Italia. La Padella Gigante dell’Adriatico Si tratta di una padella dalle dimensioni fuori dal comune. Il manico misura circa 8 metri; il diametro del fondo è di 4 metri mentre l’orlo ne misura 6; all’interno vengono versati 1000 litri di olio Friol che viene portato ad una temperatura di 180° da 32 becchi di cento fuochi, ognuno dei quali sviluppa 360.000 Kcal/h; in circa tre ore vengono fritti 1000 Kg di calamaretti della migliore qualità ed occorrono oltre 35 persone per il funzionamento di questa padella (infarinatura – friggitura – distribuzione). La padella ha viaggiato molto: è stata in Germania, Austria, Svizzera e in molte località italiane quali Roncone nel Trentino, Staffolo, Fano, Ancona, Senigallia, Colmurano, Roseto degli Abruzzi, Riccione e Basta Umbra in occasione “Fiera AgriUmbria”.

Informazioni

Pro loco Porto San Giorgio Tel. 0734-675256 e-mail: prolocopsg@tiscali.it

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This