A Raddusa, piccolo centro agricolo dell'entroterra siciliano ogni anno a settembre si svolge la festa del Grano. Rivisitazione dell'antica "pisatura" la spagliatura per separare i preziosi chicchi di grano dalla paglia delle spighe.

Descrizione

Con la Festa del Grano, a Raddusa si rivivono scene di vita agreste dell’entroterra siciliano degli anni Cinquanta. Contadini con le falci aguzze mieteranno un campo di grano, facendo rivivere i riti e le usanze dell’antica mietitura. Rievocazione delle antiche fasi della “Pisatura” (trebbiatura col calpestio) con i cavalli o muli. Una coppia di cavalli, guidate dalle mani sapienti di contadini, girerà in tondo pigiando le gregne gravide di biondo frumento. Il tutto accompagnato da canti e balli propiziatori tra un misto di sacro e profano che coinvolge anche il pubblico. Visitando la cittadina si potrà assistere alla sfilata dei gruppi folk, bande musicali e carrozza Marchese di Raddusa accompagnata da contadini in abiti tradizionali e corteo mitologico. Si avrà anche la possibilità di visitare il museo del grano e l’altare di San Giuseppe, la pinacoteca comunale. Chi desidera apprezzare sapori unici deve gustare la “cuccia”, la “pasta di San Giuseppe” ed il nostro pane condito.

Informazioni

festadelgrano@comuneraddusa.gov.it Tel 095 662060 Fax 095 662982

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This