Torna il tradizionale ed apprezzato appuntamento con la Festa del Formaggio. La Festa sarà l'occasione per assaporare diversi tipi di prodotti caseari ed assistere dal vivo alle fasi di preparazione e produzione dei formaggi.

È la Festa del formaggio marchigiano l’evento all’insegna dell’eccellenza e della tipicità
agroalimentare che, porterà nelle strade di Fiordipiano
(Montemaggiore al Metauro) i migliori prodotti della tradizione lattiero casearia regionale. La Festa sarà l’occasione di assaporare diversi tipi di formaggio e prodotti caseari: pecorino, ricotta, mozzarella e tanti altri. Sarà anche possibile assistere in diretta alle fasi di preparazione e produzione della ricotta a cura del personale dell’azienda Valmetauro. Per tutti coloro che vorranno fermarsi a cena, lo stand della Pro Loco di Montemaggiore proporrà gustosi piatti tipici. La Festa del Formaggio è un momento di riscoperta dei prodotti tipici e di convivialità serena, esempio di virtuosa promozione territoriale che nasce dalla collaborazione tra associazionismo, enti pubblici ed imprese. Protagonista di questa edizione 2017 della manifestazione sarà la Casciotta d’Urbino,
regina della tavola marchigiana che festeggia quest’anno ventuno anni dalla certificazione
della DOP. Frutto di una lavorazione tradizionale e simbolo dell’area di Pesaro e Urbino, la
Casciotta è il primo formaggio DOP delle Marche che realizza un fatturato annuo superiore
ai 4 milioni di euro e occupa circa 550 addetti in tutta la filiera.
“Fornelli accesi” con ricette a base di formaggio, la Festa del formaggio promette d’essere
un inno al gusto e alla buona tavola, in una giornata che vuole raccontare un territorio
attraverso l’esperienza e i sensi. Ma gli appuntamenti non saranno solo enogastronomici:
corse podistiche, degustazione di formaggi abbinati a prodotti enologici, dimostrazione e
lavorazione della ricotta, sono solo alcune delle attività previste nel ricco calendario
dedicato non solo alle buone forchette.
L’evento è organizzato da: Proloco di Montemaggiore al Metauro, con il patrocinio del
Comune di Coll al Metauro, del Consorzio di Tutela Casciotta d’Urbino, di Trevalli
Cooperlat, di Fattorie Marchigiane

 

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This