In onore del noto poeta, trovatore e avventuriero che visse nel XV secolo a Siusi, ogni anno migliaia di spettatori raggiungono il Parco Naturale dello Sciliar per assistere a questa manifestazione fatta di cavalli, tornei e ambienti incantati.

Descrizione

Menetrello, poeta, e avventuriero medievale originario della valle di Siusi, ai piedi dello Sciliar, Osvald von Wolkenstein, dà il nome a questa quasi trentennale manifestazione, la cavalcata di Osvald von Wolkenstein che si propone sapientemente di mostrare agli ospiti il meglio del territorio, ricco di storia, folklore, cultura, sport, natura e tradizioni. Chi si trova in Alto Adige il primo weekend di giugno potrà partecipare a questa bella festa, nella magnifica ambientazione alpina di Castelrotto, Siusi e Fiè allo Scilliar, e fare un tuffo nel passato con il torneo cavalleresco filo conduttore dell’intera manifestazione. Il programma della manifestazione è ricco di eventi e coinvolge i tre paesi ai piedi del monte Scilliar, prevede la spillatura della birra in piazza, sfilate di carrozze, cavalieri e personaggi in costume medievale, concerti e musicanti, mostre, spettacoli teatrali, cavalcate e tornei fino all’ultima gara a Castel Presule, in cui si vince l’agognato stendardo. Lo spettacolo equestre è davvero affascinante, si svolge come un torneo medievale tra tutti i paese dell’Alpe di Siusi, con vessilli al vento, gare di abilità e velocità tra decine di squadre da quattro cavalieri ciascuna. Quattro sono i tornei del concorso, gara degli anelli, galoppo con ostacoli, labirinto e passaggio tra porte e si svolgono in località di notevole importanza locale, sul colle di Castelrotto, nella radura di Siusi, presso il laghetto di Fiè e a Castel Presule dove avviene anche la consegna dello stendardo alla squadra vincitrice, in un’atmosfera festosa e importante tra dame e cavalieri e davanti a 20.000 spettatori. di Chiara Zirino

Informazioni

Der Oswald – von – Wolkenstein – Ritt Via Oswald – von – Wolkenstein 7 39040 Castelrotto Tel. 0471/706333 info@ovw-ritt.com

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This