Una tradizione antica, che lascia spazio al divertimento, allo scherzo e alla sregolatezza. Cosi come in tutte le città, anche Scandiano vive e festeggia questo periodo di allegro e colorato disordine.

Descrizione

Il borgo antico accoglierà i visitatori con una sfilata allegorica fra le più belle e ricche di emozioni dell’intera provincia. E’ fra i primi carnevali del periodo a sfilare in Emilia Romagna e tanta è la voglia di rivivere questa festa popolare che richiama ogni anno migliaia di persone nella zona delle ceramiche. Il carnevale di Scandiano si distingue anche per l’atteso lancio dei palloni sulla folla da una piattaforma metallica collocata nel centro della piazza. Due sono i lanci per ogni domenica. Centinaia e centinaia di braccia alzate tenteranno di aggiudicarsi almeno uno dei tanti palloni e magari catturare proprio quello con i colori della squadra del cuore. Oltre alla scuderia in gara per aggiudicarsi l’ambito trofeo – sono 7 i carri partecipanti, Arceto, Cacciola, Iano-Pratissolo, Salvarano di Quattro Castella, Scandiano e Casalgrande -, si terrà quest’anno il “Concorso Maschere Singole” aperto a quanti, non essendo coinvolti dalla realizzazione di un carro a soggetto, intendono giocare, presentarsi e sfilare con il loro abito carnevalesco. Una speciale giuria premierà le maschere “più sorprendenti”. Le maschere singole potranno anche salire sul carro “Una Barcata di Maschere”. Non mancherà la gastronomia con il gnocchino scandianese (Forno Maletti) e la gustosa mortadella, perfetto connubio all’insegna del gusto. Giochi vari, fantasia in movimento e sorprese completeranno l’allegra festa.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto.

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This