Protagonisti saranno come sempre i carri allegorici, le maschere, le sfilate e il concorso a premi, i giochi, il ballo mascherato, lo spettacolo, il divertimento e soprattutto i bambini.

Descrizione

Protagonisti saranno come sempre i carri allegorici, le maschere, le sfilate e il concorso a premi, i giochi, il ballo mascherato, lo spettacolo, il divertimento e soprattutto i bambini. Senza dimenticare L’«ArcoRida», la tradizionale, spassosa sfida di teatranti improvvisati e non, rigorosamente in dialetto arcense, quest’anno con la partecipazione del noto duo Franz e Bepi. Già ammirata in questi giorni, rimane allestita per tutto il Carnevale la maxi mostra fotografica «Arco de ‘na volta». S’inizia dunque sabato 30 gennaio alle ore 14: in viale delle Palme è allestito il labirinto dei giochi gonfiabili, con il trenino e la giostra. Musica dal vivo con i «Carton Jazz» e distribuzione gratuita di prodotti trentini e della merenda di Carnevale. Domenica 31 gennaio alle ore 14 si tiene la prima sfilata dei carri allegorici, sul «circuito dei giardini», col supporto di Dixie Band – Fanfara Popof, Body and Mind, Country Whisper e Compagnia delle lame scaligere. Venerdì 5 febbraio è il giorno dell’ArcoRida, la rassegna teatrale dialettale in forma di sfida, dalle ore 21 al Casinò municipale. Sabato 6 febbraio a partire dalle ore 14 in viale delle Palme è allestito il labirinto dei giochi gonfiabili, con il trenino e la giostra. Musica dal vivo con i «Carton Jazz» e distribuzione gratuita di prodotti trentini e della merenda di Carnevale. Domenica 7 febbraio la seconda sfilata dei carri allegorico, sempre sul «circuito dei giardini», col supporto di Dixie Band – Fanfara Popof, Body and Mind, Country Whisper e Compagnia delle lame scaligere. In caso di maltempo in una delle due date delle sfilate, l’appuntamento è rimandato a domenica 14 febbraio, sempre con inizio alle ore 14. Carnevalarco è organizzato dal «Gruppo Costruttori Associati», nato dalla fusione dei vari gruppi che in passato realizzavano il celebre Carnevale di Arco, esecutori materiali e animatori dei carri allegorici, con il sostegno del Comune di Arco.

Informazioni

Non possediamo informazioni di contatto.

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This