Antica fiera di Carmignano

Un tempo era un grande mercato agricolo, oggi è una viva festa di piazza e una grande tavola imbandita con tante curiosità ed un po' di amarcord.

Descrizione

L’Antica Fiera di Carmignano era un tempo la classica fiera agricola e di bestiame; era il momento durante l’anno in cui anche i mezzadri con minori possibilità economiche, donne e uomini che fossero, compravano qualcosa di non strettamente necessario: un ombrello, un paio di pantaloni, una giacchetta, una frusta nuova per il cavallo. Le botteghe si approvvigionavano di mercanzie: sale di soda, segatura, caramelle, cinabrese, spazzole, granate e funi. Per bambini e ragazzi la fiera voleva dire una piccola somma da spendere in dolci e giocattoli. Ancora oggi sulle colline medicee pratesi nella settimana che comprende il primo martedì di dicembre si fa festa ai fichi secchi e agli altri prodotti tipici della locale enogastronomia. Un paese che si trasforma in una grande tavola imbandita, con la classica fettunta, ovvero l’olio nuovo che si accompagna a grandi fette di pane arrostite, i necci, le fritelle e il castagnaccio prodotti con la farina di castagne e poi ancora biscotti e tante altre leccornie, da acquistare e gustare sulle bancarelle o nelle botteghe del paese. L’appuntamento è nella piazza principale del paese, nella prima settimana del mese di dicembre.

Informazioni

Pro loco di Carmignano Piazza Vittorio Emanuele II, 1 59015 Carmignano (PO) Tel. 055.8712468

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This