Un imponente presepe vivente in cui gli abitanti del paese rappresentano la Natività di Cristo con personaggi in costume e animali secondo la tradizione francescana.

Descrizione

Il Presepe Vivente di Corchiano, nel viterbese, giunto alla sua quarantaduesima edizione, è uno spettacolo eccezionale: la natività vista nel suggestivo monumento paesaggistico quali sono le Forre di Corchiano, con musiche del premio oscar Nicola Piovani e voce narrante di Gigi Proietti, Lello Arena, Nino Castelnuovo, Norma Martelli. Nacque negli anni ’70 da un gruppo di amici del paese, in un’antica piazza del borgo, che ben presto non riuscì più a contenere tutti gli spettatori. Fino al 2006 è stato realizzato sotto via Portavecchia, e poi da cinque anni in uno scenario unico e suggestivo: le forre di Corchiano. L’allestimento è curato dai soci della Proloco e dai cittadini volontari, oltre a professionisti che negli anni hanno accresciuto il valore artistico della rappresentazione. I 130 personaggi del presepe, scelti tra i giovani di Corchiano, danno vita, tra musiche, suoni, luci, colori e voci guida, ad uno spettacolo unico ed emozionante agli occhi dello spettatore che al buio segue lo svolgersi del Mistero della nascita di Gesù. Lo spettacolo è reso ancora più suggestivo negli ultimi anni dall’ambientazione: il tipico paesaggio di forra, con costoni tufacei alternati a pianori, pendenze accentuate, grotte, erosioni fluviali delle pareti, tagliate e caverne rendono la rappresentazione incantata. Gli spettacoli si svolgono il 25, 26, 28, 29 dicembre 2013 e il 1, 5 e 6 gennaio 2014. Per ogni giornata di programmazione due spettacoli 17.45 – 18.45. Prezzo d’ingresso € 7, riduzioni per gruppi, bambini 0-6 gratuito. Oltre alla narrazione teatrale della natività il paese accoglie gli ospiti con degustazioni gratuite dei prodotti tipici locali.

Informazioni

Comune di Corchiano Piazza del Bersagliere, 1 01030 Corchiano (Vt) Tel. 0761.572002

Lascia un commento

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Shares
Share This